Il marchio di un prodotto o di un servizio è da considerarsi a ragion veduta l’elemento distintivo principale di un’impresa. Senza la protezione del segno distintivo altri potrebbero accaparrarsi il nome del prodotto e del servizio approfittando degli investimenti effettuati.

Il titolare del marchio registrato ha diritto di farne uso per contraddistinguere i propri prodotti o servizi e di vietarne l’uso da parte di altri per prodotti o servizi identici o affini.

Possono costituire marchi d’impresa tutti i segni idonei a distinguere i prodotti o i servizi di una impresa da quelli altrui ed a titolo esemplificativo:

  • parole (compresi i nomi di persona)
  • disegni (anche tridimensionali)
  • lettere
  • cifre
  • suoni
  • forme del prodotto o della sua confezione
  • combinazioni o tonalità cromatiche.
  • olfattivi

Affinché il segno distintivo possa essere oggetto di registrazione come marchio è fondamentale che esso:

– sia Nuovo: assenza sul mercato di prodotti o servizi contraddistinti da segno uguale o simile.
– abbia Capacità distintiva: è la capacità di distinguere un prodotto o servizio da quello di altri.
– sia Lecito: conforme all’ordine pubblico e al buon costume.

I diritti nascenti dalla registrazione del marchio durano dieci anni dalla data di presentazione della domanda e possono essere rinnovati senza limiti di tempo.

Normalmente per il deposito di un marchio occorrono 2 giorni lavorativi

Chiama ora!

Lo Studio ha istituito un numero verde gratuito nazionale  per le aziende ed i professionisti che hanno intenzione di avvalersi  dei nostri servizi su tutto il territorio nazionale:

 

Compila il form